Come faccio a trasferire il mio blog da Blogger a WordPress?

Come faccio a trasferire il mio blog da Blogger a WordPress?


Trasferire e Migrare il blog da Blogger a WordPress

Hai lavorato duramente per emergere dall’oceano rosso dei food, travel, fashion, lifestyle blogger ma ora hai deciso di fare sul serio?

Innanzitutto “devi” trasferire il tuo blog dalla piattaforma Blogger, o Blogspot, ad una professionale come WordPress.
Infatti, WordPress è un content management system (CMS) open source (gratuito), cioè un programma che consente la creazione e distribuzione di contenuti testuali o multimediali, in modo autonomo e dinamico come un vero e proprio editore (personal publishing) web (online).

Se vuoi consolidare il tuo successo dovrai portare il tuo lavoro al TOP mediante:
– contenuti con formattazione più efficace;
– ottimizzazione SEO per l’indicizzazione;
– condivisione e diffusione dei contenuti sui social media;
– numerosissimi moduli per le più svariate funzionalità aggiuntive (ecommerce, calendario, download, ecc.).

Scegliere il nome del sito.
Il naming del sito è il primo passo.
Di questi tempi sarà difficile trovarne di liberi col .it o col .com ciononostante, un nome a dominio libero lo si troverà visti i tanti nuovi .gTLDs

Installare wordpress.
Lascia perdere, fallo fare da qualcuno o scegli un hosting che comprenda l’installazione WordPress.

Scegliere il tema grafico.
Non dico che ci vorrebbe l’immagine coordinata ma almeno un marchio-logo è importante all’inizio.
Il tema grafico, il layout del sito, lo potrai invece scegliere anche online o tra quelli gratuiti (semplici) o tra quelli a pagamento.
Molto importante è accertarsi che siano temi che possono essere sostituiti, senza patemi, in futuro.

Trasferire i contenuti.
I contenuti che hai creato nel corso della tua vita da blogger sono estremamente importanti e devi recuperarli dalla piattaforma Blogger, ciò è possibile farlo con pochi semplici passaggi che ti andrò ad elencare ora.
Basta scaricare il file .xml da Blogger ed ecco come fare.
Vai su “Impostazioni” e apri “Altro”.
La prima impostazione è chiamata “strumenti blog”.
Hai la possibilità di importare, esportare ed eliminare. Fai clic su Esporta.
Si aprirà una finestra di dialogo con informazioni sul download del tuo sito web sul tuo disco rigido locale. Fai clic su “Scarica blog” per scaricare il file XML che include i tuoi post coi commenti ed i link.

Ora non dovrai fare altro che importare tale file sulla piattaforma WordPress ed ecco come fare.
Nel pannello amministrativo di WordPress vai su “Strumenti” e seleziona “Importa”.
Verrà aperto un elenco di piattaforme da cui è possibile eseguire l’importazione pertanto, seleziona “Blogger”.

Importantissimo! Avverti Google che hai cambiato indirizzo!
E’ possibile farlo in due modi:

L’ultimo passo potrebbe essere quello di ottimizzare i permalink.
E’ preferibile che la struttura della URL dei tuoi post sia del tipo /post-name/, che indica solo il titolo del tuo post, o /category/post-name/, che invece mostra anche la categoria.
Come cambiare i permalink con WordPress

Se ti occorre aiuto, contattaci.